Introduzione di Mantak Chia all’Alchimia Interiore Verbania, 19/04/2019

Articolo a cura di Valeria De Lauretis

 

La sera a Verbania è quieta, l’acqua accarezza le sponde del Lago Maggiore, protetto dalle catene montuose che lo abbracciano tutto intorno.

Sono le 18:30 del 19 aprile, e nel grande salone vista lago del Grand Hotel Majestic si respira un clima di attesa ed eccitazione. Lo spazio inizia a riempirsi di persone giunte da ogni parte d’Italia e da ogni angolo del globo per incontrare Mantak Chia, maestro taoista da più di quarantacinque anni.

Autore di oltre 60 libri pubblicati in diverse lingue, il maestro thailandese è stato nominato per ben due volte maestro del Qigong dell’anno ed è considerato ancora oggi uno dei 100 leader spirituali più influenti e conosciuti al mondo (al 18° posto in The Watkins Review 2012).

Da ormai mezzo secolo Mantak Chia insegna e diffonde le pratiche dell’Universal Tao, dopo almeno 10 anni torna in Italia portando con sé questa antica pratica, nata in Cina diverse migliaia di anni fa.

Fa il suo ingresso, puntualissimo, alle 19:00 e da subito incanta gli ospiti con i suoi modi cordiali e il sorriso gentile.

Ci da il benvenuto e introduce il tema della serata: tornare alla saggezza del corpo e alla saggezza emozionale, imparando a padroneggiare le pratiche basate sull’Alchimia Interiore. 

Ma cosa sarà mai questa “Alchimia interiore”?

Per spiegarcelo Mantak Chia fa ricorso alla propria storia.

“Sono nato e cresciuto in una famiglia cristiana. Questo fa parte della mia storia personale. L’educazione che ho ricevuto mi ha portato a giudicare alcune emozioni come negative e sbagliate, come derivate dal Diavolo. Ma mi sono sempre chiesto dove è il Diavolo?  Ecco, dove si trovi il diavolo io proprio non lo so, ma quello che so è che nella vita c’è positivo e negativo. E così anche nel Tao c’è positivo e negativo. E questi due concetti non hanno nulla a che vedere con i concetti di giusto e sbagliato, ma è essenziale che siano in equilibrio tra loro. Nel Tao finché le emozioni non diventano distruttive va tutto bene, il problema è che non sapendo cosa farne si rischia di sopprimerle fino a farle esplodere. Le pratiche basate sull’Alchimia Interiore permettono di cambiare la nostra energia interna da negativa a positiva per creare equilibrio”.

La chiave della “saggezza del corpo” sta tutta nel riuscire a tornare dentro di noi. Siamo abituati a guardare quello che accade fuori, intorno a noi, ma se iniziassimo a espandere la nostra consapevolezza verso l’interno piuttosto che verso l’esterno allora, secondo Mantak Chia, saremo in grado di riconnetterci alla nostra “saggezza emozionale”. In questo modo si arriva naturalmente a percepire come tutto è stato creato, a riconoscere la “Forza Primordiale”, la “Vera Luce” e il “Vero Suono” dell’Universo.

Il cattivo e il buono si costruiscono con le convinzioni. Quando si parla di negativo e positivo, invece, si parla di Ying e Yang, entrambi, come notte e giorno, ugualmente necessari nella giusta misura.

Nessuno può essere una persona perfetta, è al di là di quanto si possa definire “umano”. Ciò che si può e si deve fare, invece, è trovare un equilibrio. Se si capisce come muovere le energie dentro di noi, è possibile trasformarle e “riciclare” le energie negative che alterano il nostro equilibrio.

Il Tao insegna semplicemente questo, e il maestro Mantak Chia in questo ciclo di incontri ha condiviso con noi alcune pratiche e nozioni di base.

CHI SONO

Dalla facoltà di lettere antiche alla Scuola Holden.

Viaggiatrice senza senso dell’orientamento, scatto tante fotografie per ricordare i posti in cui mi sono persa. Aspirante scrittrice e sognatrice di professione, sono appassionata di meditazione da quando avevo sedici anni, vivo nell’Iperuranio e mi ci trovo pure bene.

Valeria è laureata in “Lettere Antiche” all’Università di Padova con 107/110.

Ha studiato per 7 anni nella Success University con Alessandro Maturo, trainer e coach internazionale e Universal Healing Tao certified instructor. In seguito al percorso formativo, è diventata coach professionista.

Valeria ha appreso, tra gli altri insegnamenti, le pratiche del Tao della Salute e dell’Energia, integrandole nella sua vita e nella sua crescita personale e professionale.