CODICE DELLA PRIVACY (D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 e succ. modif.)
e
GDPR (General Data Protection Regulation 27.4.2016)

INFORMATIVA ex artt. 13 ss. GDPR

Gentile associato all’associazione “Universal Tao Italy”,

ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e succ. modif. (Codice della Privacy – CdP) e del successivo GDPR (General Data Protection Regulation 27.4.2016), relativi alla tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che ti riguardano, in quanto associato all’associazione “Universal Tao Italy”, sarà improntato ai principi generali di correttezza, liceità e trasparenza, a tutela della tua dignità e riservatezza.
Gli artt. 13 ss. GDPR prescrivono che l’associato ha diritto ad essere informato circa le finalità e le modalità del trattamento, la natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati, i soggetti titolari, responsabili e incaricati del trattamento, l’ambito di diffusione dei dati, i diritti di cui gode ai sensi della normativa in vigore. In attuazione di tale norma e nell’ottica di un servizio a te vicino e comprensibile, ti informiamo come segue.

Nozioni fondamentali.
Di sotto troverai alcune nozioni fondamentali sulla riservatezza dei tuoi dati, ai sensi del GDPR.
«Dato personale» è qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.
«Trattamento» è qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.
«Titolare del trattamento» è la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali.
«Responsabile del trattamento» è la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento.
«Destinatario» è la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o un altro organismo che riceve comunicazione di dati personali, che si tratti o meno di terzi. Tuttavia, le autorità pubbliche che possono ricevere comunicazione di dati personali nell’ambito di una specifica indagine conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri non sono considerate destinatari; il trattamento di tali dati da parte di dette autorità pubbliche è conforme alle norme applicabili in materia di protezione dei dati secondo le finalità del trattamento.
«Terzo» è la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che non sia l’interessato, il titolare del trattamento, il responsabile del trattamento e le persone autorizzate al trattamento dei dati personali sotto l’autorità diretta del titolare o del responsabile.

1. Finalità del trattamento dei dati.
Il trattamento è finalizzato alla corretto svolgimento della vita dell’associazione e al perseguimento dei suoi scopi statutari. I dati personali, sensibili e giudiziari, saranno utilizzati nel rispetto della normativa vigente e, fermi gli obblighi di riservatezza, esclusivamente per le finalità dell’associazione e per finalità ed esse connesse. In relazione a teli interessi e finalità associative, si rimanda integralmente allo statuto dell’associazione.
Resta escluso, pertanto, ogni utilizzo diverso o confliggente con gli interessi dell’associato.
Qualora il titolare del trattamento intenderà in futuro trattare i dati personali per una finalità diversa da quella di cui al periodo precedente, prima di tale trattamento, fornirà all’interessato tutte le informazioni in merito alla diversa finalità, con possibilità dell’interessato di revocare il proprio consenso al trattamento.

2. Base giuridica del trattamento.
Costituiscono base giuridica del trattamento la normativa, di cui al codice della privacy e al GDPR, e il consenso dell’associato, prestato al momento della sottoscrizione della domanda di ammissione all’associazione.

3. Titolare del trattamento.
Titolare del trattamento è l’associazione “Universal Tao Italy”, con sede legale in Pescara (Italy), via del Santuario, 418/1, presso lo studio del commercialista Dott. Fabrizio Di Giampietro.
Il rappresentante legale dell’associazione è il presidente pro-tempore. Troverai i dati di contatto del presidente pro-tempore sul sito web dell’associazione: www.universal-tao-italy.it.

4. Responsabile e incaricati del trattamento.
Responsabile del trattamento all’interno dell’associazione è il segretario e tesoriere dell’associazione. Troverai i dati di contatto del segretario-tesoriere dell’associazione sul sito web dell’associazione: www.universal-tao-italy.it.
Incaricati del trattamento potranno essere gli altri membri del consiglio direttivo o i volontari dell’associazione incaricati di specifici compiti dai membri del consiglio direttivo stesso. Troverai i dati di contatto dei membri del consiglio direttivo dell’associazione e dei responsabili delle sezioni specializzate della stessa sul sito web dell’associazione: www.universal-tao-italy.it.

5. Modalità del trattamento dei dati.
Il trattamento dei dati avverrà in parte in modalità manuale, in parte in modalità automatizzata.
In particolare, i dati personali saranno utilizzati per formare, come per legge, il registro degli associati e per effettuare le dovute comunicazioni.
Inoltre, i dati personali saranno utilizzati per creare una newsletter per comunicare agli associati le iniziative formali (es. assemblee degli associati) e non formali (es. nuovi corsi o seminari) dell’associazione.
Ulteriori utilizzi e modalità di utilizzo dei dati personali saranno sempre conformi alle finalità sopra indicate e agli scopi dell’associazione.

6. Diritti dell’interessato.
L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e, in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali.
L’interessato ha sempre diritto di accedere alle seguenti informazioni:
a) finalità del trattamento;
b) categorie di dati personali;
c) destinatari a cui i dati personali sono comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
d) periodo di conservazione dei dati personali.
L’interessato ha sempre diritto di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento.
L’interessato ha diritto di revocare il consenso al trattamento dei propri dati in qualsiasi momento, senza perciò pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.
L’interessato ha altresì diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo (Garante della privacy) in caso ritenga lesi i suoi diritti e ritenga le risposte del titolare del trattamento non soddisfacenti.

7. Conservazione dei dati.
I dati dell’interessato saranno conservati dall’associazione fino a che l’interessato non dichiari di volere la cancellazione dei dati stessi presso il titolare del trattamento.

8. Ammissione all’associazione.
La comunicazione dei dati personali dell’interessato e il perdurante consenso al trattamento degli stessi è requisito necessario per l’ammissione all’associazione, l’acquisizione della qualità di associato e il mantenimento della stessa.
Mancando detta comunicazione o revocando il consenso al trattamento dei dati personali, il rapporto associativo non può venire in essere o non può continuare.

9. Profilazione.
Al momento, l’associazione “Universal Tao Italy” non ha in essere alcun processo di profilazione dei dati personali degli associati.
Laddove ne ravvisasse in futuro la necessità, sarà sua premura informare gli associati, come per legge.

Sicuri di averti fatto cosa gradita, oltreché dovuta, ci rendiamo disponibili ad eventuali chiarimenti e ti porgiamo cordiali saluti.

Pescara, 22 settembre 2018

Lo staff dell’associazione
Universal Tao Italy

Clicca qui per scaricare lo statuto dell’associazione